SICAM s.r.l.
  • en
  • it
  • zh-hant
  • ru

Forni

FORNI PER ALTE COMPRESSIONI

Esperienza in materia, professionalità e flessibilità, hanno portato SICAM a poter sostenere collaborazioni con aziende internazionali leader per la fornitura di impianti completi per il nontessuto, instaurando una logica win win basata sulla fornitura al cliente di un prodotto valido e sperimentato e su un continuo miglioramento grazie all’apprendimento generato dalle sinergie tra SICAM e le aziende coinvolte.

I forni ad alte compressioni SICAM sono indicati per trattare fibre di vetro per isolamento o feltri per l’industria automotive impregnati con resine fenoliche termoindurenti.

Nel forno a compressione SICAM avviene un processo di compressione del materiale, che potrà così acquistare le caratteristiche di densità e spessore desiderate.

Una ventilazione con una distribuzione dell’aria estremamente precisa ed uniforme e, grazie al know how e innovazioni sulle velocità di attraversamento del materiale nel macchinario, assicura l’elevata qualità finale del nontessuto.

SICAM ha particolare cura nella scelta dei nastri trasportatori all’interno dei proprio forni in base alle esigenze produttive dei propri clienti, essendo un componente strategico per la qualità del nontessuto. Infatti SICAM seleziona il tappeto con le più opportune caratteristiche di materiali e mesh, al fine di trovare il miglior compromesso tra finitura superficiale del nontessuto e ottimizzazione della manutenzione e operazioni di pulizia.

Inoltre, troviamo applicazione della tecnologia e progettazione SICAM a elementi del macchinario sfilabili, che rende possibile l’accessibilità e ispezionabilità all’interno del forno e, di conseguenza, riduce tempi e costi di manutenzione.

SICAM ha inventato e collaudato da diversi anni un sistema per risolvere completamente il problema di eventuali perdite di aria di processo dal forno, contenente polveri fenoliche o chimiche inquinanti per l’ambiente di lavoro; questo è reso possibile grazie ad un principio di ventilazione che permette di assicurare una pressione negativa all’interno di tutte le pannellature isolanti del forno al ai fini di una ottimale tenuta, evitando eventuali perdite.

L’orientamento al cliente, che per noi costituisce una linea guida per l’azienda, si traduce nell’attenzione e nella cura che SICAM ha nei propri macchinari, ma anche nel considerare il rispetto per le norme antinquinamento e per la salvaguardia dell’ambiente. A richiesta dal cliente, possono essere montati dispositivi di abbattimento fumi esausti direttamente sul tetto del forno, grazie alle ottime caratteristiche strutturali che consentono quindi un’ottimizzazione degli spazi per il cliente.

togliere traverse

Per raggiungere densità elevate il nastro trasportatore del forno è costituito da elementi forati tra catene laterali.

FTN947BIMG_1052IMG_1061

La filosofia costruttiva a moduli di lunghezza di 2250mm, che SICAM utilizza da anni (ove possibile) nei macchinari del suo portafoglio prodotti, è orientata a facilitare i trasporti in tutto il mondo, permettendo un facile carico in conteiner di un modulo di macchinario premontato.

 


Caratteristiche tecniche

Larghezza di lavoro: 1600-2400mm
Velocità di produzione: 2-20m/min
Grammature prodotti: 400-2000gsm
Massima temperatura di lavoro: 120°C – 200°C with metallic conveyors
Sistema di riscaldamento: bruciatori a gas , scambiatori a oliodiatermico, scambiatori elettrici
Ventilazione: air through ventilation
Spessore in entrata: up to 700mm
Spessore in uscita: 5-250mm
Densità: 350 kg/mq